Carnevale di Viareggio

Il Carnevale di Viareggio, oggi sicuramente uno dei festival più colorati d’Italia, iniziò in piccolo: nel 1873 con una piccola sfilata in Via Regia. A poco a poco si è trasformato in una sfilata con carri allegorici, che dal 1921 attraversa il lungomare.

Inizialmente i carri erano fatti di legno, ma i motivi divennero più grandi e più complessi con lo sviluppo della tecnica della cartapesta. Oggi queste opere d’arte possono essere ammirate durante le quattro domeniche di febbraio e il martedì grasso. Il corteo dei carri è accompagnato da bande musicali e sfilate in maschera. Il clou è lo spettacolo pirotecnico finale.

Nel 2001 è stata inaugurata la Cittadella del Carnevale, un’enorme struttura polifunzionale in cui vengono costruite le figure di cartapesta e i carri allegorici e che ospita eventi a tema.

Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Turismo. Contrassegna il permalink.